EY Sarai tu L’Imprenditore dell’Anno

FAQ

  • Share

Frequently Asked Questions 2014

Quando è nato il Premio?

Il Premio è nato da un’idea di EY negli Stati Uniti nel 1986 (oltre venti anni fa). In Italia il Premio è stato introdotto nel 1997 e quest’anno celebriamo la sua diciottesima edizione.

Dimensione internazionale del Premio

Il Premio si svolge in 60 paesi di tutto il mondo. Dal 2001 ha assunto dimensione globale con l’introduzione del World Entrepreneur Of The Year Award, naturale proiezione delle edizioni locali, cui concorrono i vincitori nazionali dei paesi coinvolti per l’assegnazione del riconoscimento “Best of the Best”.

Dove e quando si tiene il World Entrepreneur Of The Year (WEOY)?

Il WEOY si tiene ogni anno a Montecarlo. Quest’anno si tiene dal 4 all’8 giugno e l’Italia sarà rappresentata da Fulvio Montipò, Presidente e AD di Interpump Group e Vincitore Nazionale 2013 dell’edizione italiana del Premio.

Chi sono gli sponsor 2014 del Premio Italiano?

Il Premio, ideato e promosso da EY, si svolge con la partecipazione di BNL-BNP Paribas Private Banking, in qualità di Main Sponsor.

A chi è rivolto il Premio?

Imprenditori alla guida di imprese italiane, in attività da almeno 3 anni, con fatturato a partire da 25 milioni di euro.

Come può un imprenditore candidarsi al Premio?

È importante sottolineare che si tratta di un’auto-candidatura. EY si occupa solo di invitare gli imprenditori a prendere parte all’iniziativa ma la candidatura viene inoltrata direttamente dall’imprenditore. L’invio della candidatura può avvenire o direttamente dal sito internet del Premio (www.ey.com/it/eoy) o tramite compilazione della scheda di adesione e successivo invio (per posta o via fax) alla Segreteria Organizzativa del Premio (Via Wittgens, 6 – 20123 Milano).

Quante e quali sono le categorie di Premio previste?

Dal 2010, l’edizione italiana del Premio si è allineata alle linee guida internazionali di EY. Il Premio pertanto segue un unico format in tutti i paesi nei quali è attivo.

Le categorie del Premio sono le seguenti:

  • EMERGING: dedicata agli imprenditori alla guida di società in attività dai 3 ai 7 anni
  • MASTER: dedicata agli imprenditori alla guida di società in attività da più di 7 anni
  • INDUSTRY: la giuria individuerà anche dei vincitori di settore che verranno selezionati sulla base delle candidature pervenute.
  • VINCITORE NAZIONALE: tra tutti i premiati, la giuria selezionerà anche il vincitore overall che rappresenterà l’Italia al World Entrepreneur Of The Year Award a Montecarlo nell’anno successivo.

Per una descrizione approfondita si rimanda al sito internet del Premio.

Perché EY non nomina direttamente gli imprenditori da premiare?

Il principio dell’auto-candidatura consente a tutti gli imprenditori, dai più noti ai meno noti, di farsi conoscere e di concorrere per l’assegnazione del Premio. Questo ci ha consentito, negli anni, di premiare realtà ai tempi sconosciute e che sono riuscite ad imporsi con determinazione sui mercati di tutto il mondo (Geox, Saes Getters, Technogym ecc).

In definitiva EY non si arroga il diritto di individuare i vincitori e demanda il giudizio e la valutazione dei candidati ad una giuria esterna e indipendente accettando il suo giudizio come insindacabile e inappellabile.

Può un imprenditore che ha già partecipato al Premio ripresentare la propria candidatura?

Sì.

Da chi è composta la Giuria?

Membri di altissimo profilo professionale appartenenti al mondo dell’imprenditoria, del mondo accademico e della comunicazione.

Quali rischi comporta la candidatura per l’imprenditore?

Nessun rischio. Al candidato viene data l’assoluta garanzia che il suo nome non verrà reso pubblico se non compreso tra gli imprenditori selezionati dalla giuria come premiati. In altre parole, il nome dell’imprenditore verrà reso noto solo in caso di vittoria.

Dove e quando si terrà la Cerimonia di premiazione?

La Cerimonia di premiazione si terrà nel mese di novembre a Milano presso Palazzo Mezzanotte, sede di Borsa Italiana.