EY Global Forensic Data Analytics Survey 2014

Mining big data to mitigate corruption risk

Global Forensic Data Analytics Survey 2014

  • Share

La survey realizzata da EY evidenzia come il 63% dei senior executives di aziende leader nel mondo concordino sulla necessità di aumentare gli sforzi per migliorare le procedure anti frode e anti corruzione, anche attraverso l’utilizzo degli strumenti di Forensic Data Analytics (FDA).

Forensic data analytics riducono i rischi di frode

EY infographic showing the benefits of forensic data analytics

La survey coinvolge oltre 450 executives in 11 paesi, tra cui CFO, responsabili dell'Internal Audit, della Compliance e della funzione Legal che sono stati intervistati sull'uso degli strumenti FDA nei programmi anti frode e anti corruzione.

Dall’analisi dei risultati emerge come l’87% degli intervistati ritenga che i requisiti regolamentari e di legge, incluse le normative anti corruzione e la sempre più pervasiva azione di intervento delle Autorità, sia un fattore trainante per l’utilizzo degli strumenti di FDA, con circa la metà degli intervistati che li considera tra i primi cinque fattori di sviluppo.

La corruzione rappresenta il principale rischio percepito dal 65% degli intervistati, in linea con il 74% che sostiene di utilizzare strumenti di FDA per contrastare frodi e corruzione. Sono considerate prioritarie per l’utilizzo di strumenti di Forensic Data Analysis anche altre aree di rischio frode, come la sottrazione di asset aziendali (“asset misappropriation”) ed le frodi contabili e di bilancio (“financial misstatement”).

Fabrizio Santaloia, leader Italiano del gruppo Fraud Investigation & Dispute Services (FIDS), ha commentato: ”Con il rafforzamento della collaborazione anche cross-border tra varie le Autorità di Vigilanza (Consob, Ivass, BankItalia, Sec, Antitrust EU, AGCM, ecc.) e tra le Procure dei vari paesi che, anche recentemente, hanno portato ad importanti sanzioni sia pecuniarie che penali per le società e i loro dirigenti, i consigli di amministrazione dovrebbero sollecitare il proprio management a massimizzare l’utilizzo di strumenti innovativi di Forensic Data Analytics nel quotidiano sforzo di minimizzare il rischio di condotte scorrette in azienda”.

Focus sull’Italia

Secondo il 51% degli intervistati i maggiori rischi sono legati a possibili pratiche corruttive (51%), seguita dall’asset misappropriation (43%), dalle frodi di bilancio e contabili (26%) e dal riciclaggio (28%); oltre a questi gli intervistati vedono maggiori rischi di malpractices nei progetti d’investimento (35%) e nelle operazioni di mergers & acquisition (13%).

L’utilizzo di nuove tecnologie nell’analisi di grandi masse di informazioni ("Big Data") può giocare un ruolo chiave nella prevenzione delle frodi e nell’analisi più efficace dei dati, nonostante le società italiane intervistate non abbiamo ancora iniziato ad utilizzare questi strumenti all’interno della propria realtà.

Il 60% delle società intervistate possiede una struttura interna di Investigation, un dato inferiore rispetto alla media globale (71%); il 65% delle società italiane utilizza qualche strumento di FDA (a livello globale il dato è del 74%).

I soggetti aziendali che maggiormente beneficiano o utilizzano i risultati della FDA sono per il 78% il CDA e il Top management, l’Internal audit per il 68% degli intervistati, il 55% l’area Legal o Compliance, il 60% i manager delle Business Unit, e il 50% le funzioni di Internal Investigations or Business Integrity.

Per quanto riguarda la gestione dei programmi anti fraud e anti bribery, in Italia nel 32% dei casi è legata alla divisione business/management, per il 28% all’area legal/compliance, il 23% internal audit & risk, il 7% investigations e il 2% Finance department e il restante 9% in altre aree.

Gerardo Costabile, FIDS Forensic Technology & Discovery Services Leader in Italia, sottolinea: “I risultati della nostra survey evidenziano che se da un lato le società vorrebbero potenzialmente adottare alcuni strumenti di Forensic Data Analytics, dall’altro si stanno perdendo talune importanti opportunità per rendere più efficace l’attività anti frode e anti corruzione. Attraverso la combinazione di molteplici fonti di dati e facendo leva su avanzati strumenti tecnologici di settore, le aziende sono ora in grado di ottenere nuovi e importanti informazioni dai propri business data”.

Top

 

Why use FDA: key benefits and adoption


EY infographic showing the benefits of forensic data analytics

Q: What do you think are the main benefits of using forensic data analytics in your anti-fraud and anti-bribery program?

Base: All respondents (466)
The "Other" percentages have been omitted to allow better comparison among the responses given.
Multiple answers allowed, may exceed 100%

×