Transaction Advisory Services

L’ottimizzazione del vostro capitale e delle vostre transazioni in un mondo in continuo mutamento

EY - Shareholder activism: Five big questions answered

Shareholder activism: le risposte a cinque quesiti

Gestire le aspettative degli azionisti è un aspetto fondamentale per il board di una società.

EY - How digitization is transforming M&A

In che modo la digitalizzazione sta trasformando le operazioni di M&A

Dall'utilizzo dei big data ai social media attraverso Internet of Things (IoT), la digitalizzazione sta modificando il business, in particolare nel settore M&A.


In un mondo in continuo mutamento, possiamo aiutarvi a prendere le giuste decisioni su come gestire in modo strategico capitali e transazioni.

Abbiamo focalizzato la nostra strategia sulla vostra "Capital Agenda" e sulle problematiche attinenti le vostre necessità di capitale:

EY - The Capital Agenda - Raising EY - The Capital Agenda - Investing
EY - The Capital Agenda - Preserving EY - The Capital Agenda - Optimizing

Raccogliere il capitale

La capacità di un’impresa di raccogliere capitale in modo rapido ed efficace è parte integrante del suo potenziale di crescita e della sua solidità finanziaria. Questa affermazione è valida in un’economia sia crescente sia in contrazione.

Qualunque sia la motivazione che spinge alla raccolta di nuovi capitali, le aziende possono accedere più efficacemente a nuovi fondi se lo hanno precedentemente pianificato. In caso di necessità, devono sapere come e dove poter accedere al capitale.

Aree di focus:

  • Fundraising (equity e debito), OPA, emissione di diritti, private equity, private placement e capital markets
  • Ottimizzazione dell’attività di fundraising
  • Disinvestimento di asset non strategici
  • Progetti infrastrutturali
  • Efficientameno della struttura dei costi e di quella fiscale

Il nostro supporto.

×

Investire il capitale

Gli investitori all’interno di una organizzazione vogliono conoscere le motivazioni sottostanti: perché questa operazione, perché a questo costo e perché adesso?

A complicare le cose, differenti stakeholder sono portatori di differenti aspettative sulle operazioni di investimento, come pure sui tempi per il ritorno atteso da tali investimenti.

Aree di focus:

  • Acquisizioni e alleanze
  • Pianificazione e strutturazione delle transazioni per ottimizzare il ritorno sul capitale degli azionisti
  • Due diligence mirate per mitigare i rischi e delineare i value driver
  • Valutazioni di asset
  • Efficientamento della struttura dei costi e di quella fiscale

Il nostro supporto.

×

Preservare il capitale

Ogni azienda deve valutare il potenziale impatto della continua evoluzione del mercato sul rendimento delle proprie operazioni e sul proprio capitale. Anche in un mercato in ripresa, la posizione di aziende che ritengono di essere in una situazione di stabilità può deteriorarsi rapidamente.

Preservare il capitale richiede alle aziende un costante monitoraggio delle loro strategie, dei loro mercati e della composizione del proprio patrimonio, al fine di analizzarne criticamente punti di forza e di debolezza.

Aree di focus:

  • Stress and distress — gestione della liquidità e piani di ristrutturazione
  • Analisi della clientela e dei rapport di fornitura
  • Mantenimento tax asset e minizzazione dei costi
  • Rifinanziamento e ristrutturazione del debito, equity e altre forme di finanziamento
  • Gestione dei diversi interlocutori e portatori di interessi
  • Risoluzione di conflitti

Il nostro supporto.

×

Ottimizzare il capitale

Il clima economico attuale impone alle aziende di valutare attentamente la loro situazione finanziaria.

Più che una semplice verifica delle proprie attività, le aziende devono oggi effettuare valutazioni oggettive riguardo all’allineamento delle strategie aziendali.

Aree di focus:

  • Ottimizzazione degli asset in portafoglio
  • Sviluppo di sinergie e integrazione operativa efficaci
  • Ottimizzazione nella gestione del capitale circolante
  • Ottimizzaizone della struttura del capitale
  • Ottimizzazione della struttura fiscale e societaria

Il nostro supporto.

×

 


  • Preservare il capitale

    Ogni azienda deve valutare il potenziale impatto della continua evoluzione del mercato sul rendimento delle proprie operazioni e sul proprio capitale. Anche in un mercato in ripresa, la posizione di aziende che ritengono di essere in una situazione di stabilità può deteriorarsi rapidamente.

    Preservare il capitale richiede alle aziende un costante monitoraggio delle loro strategie, dei loro mercati e della composizione del proprio patrimonio, al fine di analizzarne criticamente punti di forza e di debolezza.

    Aree di focus:

    • Stress and distress — gestione della liquidità e piani di ristrutturazione
    • Analisi della clientela e dei rapport di fornitura
    • Mantenimento tax asset e minizzazione dei costi
    • Rifinanziamento e ristrutturazione del debito, equity e altre forme di finanziamento
    • Gestione dei diversi interlocutori e portatori di interessi
    • Risoluzione di conflitti

    Il nostro supporto in dettaglio.

  • Ottimizzare il capitale

    Il clima economico attuale impone alle aziende di valutare attentamente la loro situazione finanziaria.

    Più che una semplice verifica delle proprie attività, le aziende devono oggi effettuare valutazioni oggettive riguardo all’allineamento delle strategie aziendali.

    Aree di focus:

    • Ottimizzazione degli asset in portafoglio
    • Sviluppo di sinergie e integrazione operativa efficaci
    • Ottimizzazione nella gestione del capitale circolante
    • Ottimizzaizone della struttura del capitale
    • Ottimizzazione della struttura fiscale e societaria

    Il nostro supporto in dettaglio.

  • Investire il capitale

    Gli investitori all’interno di una organizzazione vogliono conoscere le motivazioni sottostanti: perché questa operazione, perché a questo costo e perché adesso?

    A complicare le cose, differenti stakeholder sono portatori di differenti aspettative sulle operazioni di investimento, come pure sui tempi per il ritorno atteso da tali investimenti.

    Aree di focus:

    • Acquisizioni e alleanze
    • Pianificazione e strutturazione delle transazioni per ottimizzare il ritorno sul capitale degli azionisti
    • Due diligence mirate per mitigare i rischi e delineare i value driver
    • Focused due diligence to mitigate risk and drive value
    • Valutazioni di asset
    • Efficientamento della struttura dei costi e di quella fiscale
    Il nostro supporto in dettaglio.
  • Raccogliere il capitale

    La capacità di un’impresa di raccogliere capitale in modo rapido ed efficace è parte integrante del suo potenziale di crescita e della sua solidità finanziaria. Questa affermazione è valida in un’economia sia crescente sia in contrazione.

    Qualunque sia la motivazione che spinge alla raccolta di nuovi capitali, le aziende possono accedere più efficacemente a nuovi fondi se lo hanno precedentemente pianificato. In caso di necessità, devono sapere come e dove poter accedere al capitale.

    Aree di focus:

    • Fundraising (equity e debito), OPA, emissione di diritti, private equity, private placement e capital markets
    • Ottimizzazione dell’attività di fundraising
    • Disinvestimento di asset non strategici
    • Progetti infrastrutturali
    • Efficientameno della struttura dei costi e di quella fiscale
    Il nostro supporto in dettaglio.


Contattaci

Marco Mazzucchelli
MED - TAS Managing Partner
+39 02 8066 9706

Restate in contatto con noi

Restate in contatto con noi attraverso i social media, gli email alert o i webcast. Oppure scaricate la nostra applicazione EY Insights per i dispositivi mobili.

EY - Why Pip McCrostie is a 'transformer'

Pip McCrostie, TAS Global Vice Chair

Leggi il profilo di Pip McCrostie, che mette in evidenza la trasformazione avvenuta nella funzione corporate finance globale di EY sotto la sua leadership.

EY - Closing the deal: strategies to increase speed and value

Global Corporate Divestment Study 2015

Il nostro ultimo studio mette in evidenza i cambiamenti maggiormente significativi del ruolo di corporate development officer.

EY - Current  trends and 2015 deal outlook for consumer products

Prodotti di consumo, tendenze attuali e future

Partecipa alla sessione informativa sui principali driver e market trend per il 2015.


EY - The Deal: Capital Confidence Barometer October 2014 video

The Deal: Capital Confidence Barometer ottobre 2014

Intervista di Jeff Kanige, Editor in Chief di The Deal, a Rich Jeannere sui risultati dell'undicesimo Capital Confidence Barometer.

Private Equity of the Year

Private Equity of the Year 2013

La cerimonia di premiazione della decima edizione del Premio Claudio Demattè Private Equity of the Year® si è tenuta a Milano giovedì 19 dicembre. Il Premio nasce con l’intento di premiare i migliori deal dell’anno in diverse categorie.