Calciosociale con Calciosociale SSDaRL e Libera

  • Share

Calciosociale con Calciosociale SSDaRL e Libera

Calciosociale opera da dieci anni nei contesti giovanili con un numero sempre crescente di persone bisognose di un punto di riferimento che proponga una valida alternativa alla mancanza di valori che oggi caratterizza la nostra società.

Le attività comunitarie coinvolgono oltre 500 tesserati di tutte le età con le relative famiglie: uomini e donne, ragazzi e ragazze, giovani con disabilità e ragazzi con problemi di droga o disagio familiare. I principi e i valori di cui Calciosociale si fa promotore si esprimono attraverso il gioco del calcio inteso come metafora della vita e promuovono i valori dell’accoglienza, del rispetto delle diversità, la corretta crescita della persona e un sano rapporto con la società.

L’obiettivo delle iniziative promosse con il sostegno di Fondazione EY Italia Onlus è prettamente pedagogico, primo tra tutti quello di porre l’attenzione sulle capacità e le risorse dei ragazzi coinvolti, anche di quelli tradizionalmente considerati più difficili.

Calciosociale significa anche riqualificazione urbana e architettonica, grazie al progetto di ristrutturazione di un centro sportivo pubblico abbandonato all’incuria, situato nella periferia di Roma, Corviale. Oggi, dopo cinque anni di lavoro e di ricerca fondi, la vecchia struttura è diventata il Campo dei Miracoli, un meraviglioso centro polifunzionale rimesso in piedi utilizzando soluzioni di bioarchitettura rivolte al risparmio energetico e al minore impatto ambientale.

Torna alla Home Page