In che modo state rafforzando la vostra attività per affrontare le prossima sfida del settore?

Le società di videogiochi sono ottimiste sul futuro, ma sanno di doversi evolvere per una crescita sostenuta.

IÈ stato un periodo di crescita dei jackpot e di guadagni per l'industria dei videogiochi. Negli ultimi cinque anni, i ricavi dei videogiochi sono quasi raddoppiati. 1  Nei prossimi due anni, si prevede che l'industria sarà il settore dei media e dell'intrattenimento (M&E) in più rapida crescita dopo il video on demand in abbonamento (SVOD) e la pubblicità su display online. 2

Tuttavia, le aziende di videogiochi stanno entrando in una nuova era, quella dell'innovazione e dell'ampliamento della popolarità, ma anche del rischio crescente, dell'aumento dei costi dei contenuti e dei nuovi modelli di business dirompenti. Sono pronte ad affrontare questo nuovo futuro?

EY ha recentemente intervistato quasi 240 produttori di videogiochi a livello globale, passando da sviluppatori indipendenti alle più grandi aziende di videogiochi del mondo e con ricavi che vanno da 1 milione di dollari a ben oltre 1 miliardo di dollari con l'obiettivo di conoscerne le opportunità e le sfide.

  • La nostra metodologia di indagine

    • Indagine su 236 dirigenti di gioco (C-suite, amministratori e superiori)
    • Condotto: Marzo - Maggio 2019
    • Geografia: In tutto il mondo (Nord America, Asia, Europa)
    • Aziende: vari segmenti in base ai ricavi (1 milione di dollari - 1 miliardo di dollari)
Cuffie per computer Gamer
(Chapter breaker)
1

Capitolo 1

I dirigenti del settore dei videogiochi sono ottimisti sul futuro

I dirigenti hanno fiducia nel fatto che l'industria continuerà a crescere, stimolando gli investimenti ed elevando i contenuti da re ad imperatore.

In base ai risultati del nostro sondaggio, la buona notizia è che i dirigenti si dicono ottimisti sul futuro. Hanno fiducia nel fatto che il settore continuerà a crescere, sia in termini di ricavi che di coinvolgimento del pubblico - quest'ultimo potenzialmente a scapito di altri settori dei media e dell'intrattenimento.

Nel 2019, il mercato globale dei giochi dovrebbe superare i 150 miliardi di dollari di ricavi, con un aumento del 10% rispetto al 2018. Più a lungo termine, si prevede che il settore crescerà fino a quasi 200 miliardi di dollari entro il 2022, pari a un CAGR del 9% circa.

Queste entrate sono supportate dalle statistiche degli utenti che suggeriscono che il gioco è ormai diventato un'attività mainstream - l'86% degli utenti di internet dichiara di aver giocato con almeno un dispositivo nell'ultimo mese. Questa percentuale sale al 92% tra i sedicenni e i ventiquattrenni.3

La fiducia nelle prospettive di crescita fa fluire gli investimenti

Le aziende del settore dei videogiochi, sia interne che esterne, stanno facendo grossi investimenti, fiduciosi nelle prospettive di una forte crescita.

Il finanziamento complessivo delle società di gioco d'azzardo negli ultimi 18 mesi ha superato l'importo investito nei cinque anni precedenti. L'investimento in società di videogiochi è stato di 5,8 miliardi di dollari nel 2018 e ha già superato i 3,8 miliardi di dollari nella prima metà del 2019.4

Le principali aziende tecnologiche sono tra i più importanti investitori nel settore dei videogiochi. Cercando di far leva su franchising e marchi potenti, su un'enorme base di clienti e su un profondo know-how tecnico, questi player globali stanno costruendo nuove piattaforme di gioco potenzialmente dirompenti. Ciò include una varietà di servizi di streaming in abbonamento e, in alcuni casi, studi per supportare lo sviluppo di contenuti di videogiochi proprietari.

Nel frattempo, le altre aziende di videogioco stanno investendo nella prossima ondata di franchising di giochi insieme a una varietà di nuove tecnologie. Tra queste, sistemi di gioco basati sul cloud, offerte mobili potenziate e solide funzionalità di social media che servono a rafforzare i legami con e tra le loro comunità di giocatori.

Inoltre, il capitale continua a confluire nella costruzione di capacità ausiliarie, come i sistemi di supporto alla vendita di pubblicità incorporata nei giochi e i contenuti aggiuntivi attraverso micro-transazioni all'interno del gioco stesso, che aiutano a diversificare i ricavi e ad aumentare i margini di profitto.

eSports è un'area intrigante per uno spaccato di investitori strategici e finanziari, incluse le società di media e di intrattenimento che mirano ad accedere a un pubblico più giovane e in rapida crescita che sta uscendo dall'ecosistema dei media tradizionali ad un ritmo sempre più veloce. Le aziende che vogliono giocare nell'arena degli eSports stanno investendo in tutto, dai luoghi, agli eventi e ai team, al merchandising, alle sponsorizzazioni e ai diritti mediatici.

Tuttavia, l'opportunità più immediata per le aziende di videogiochi eSports può essere quella di commercializzare i loro titoli e prodotti per essere più distintivi in un mercato sempre più affollato.

Il finanziamento complessivo delle società di gioco d'azzardo negli ultimi 18 mesi ha superato l'importo investito nei cinque anni precedenti. L'investimento in società di videogiochi è stato di 5,8 miliardi di dollari nel 2018 e ha già superato i 3,8 miliardi di dollari nella prima metà del 2019.

Dove il contenuto un tempo era re, ora è imperatore

Proprio come i maggiori studi cinematografici fecero più di dieci anni fa, gli editori di videogiochi stanno spostando la loro attenzione allo sviluppo di un minor numero di titoli di alta qualità. Stanno cercando di creare esperienze differenziate in un mercato affollato di opzioni gratuite per i consumatori.

I modelli di reddito As-a-service richiedono una continua attenzione ai beni virtuali e ad altri componenti aggiuntivi per mantenere i giocatori impegnati ed estendere il loro valore a vita. Questo sta portando a un'escalation della spesa per la produzione di contenuti e il marketing.

Inoltre, le società di videogiochi stanno lavorando per identificare IP comprovati da altre fonti, tra cui la concessione in licenza di contenuti ben noti da diversi media, o la rivitalizzazione del loro back catalogue e la pubblicazione di giochi retrò.

La battaglia per i contenuti in un'industria ricca di denaro contante sta cambiando rapidamente i finanziamenti per lo sviluppo dei giochi. Gli sviluppatori si trovano in una posizione molto più forte per negoziare i finanziamenti in anticipo e ottenere una condivisione dei ricavi più favorevole nel backend.

La necessità di distinguersi è ora più che mai cruciale. I grandi produttori di giochi stanno moltiplicando gli investimenti nel marketing per massimizzare la consapevolezza.

Persona che visualizza la data del mercato azionario telefono cellulare
(Chapter breaker)
2

Capitolo 2

La pressione per evolvere è in aumento

Fiduciose come sono in continua crescita, le aziende di videogiochi sono sotto pressione per rimanere in testa alla concorrenza.

Il settanta per cento degli intervistati da EY nel sondaggio sui videogiochi concorda sul fatto che i prossimi cinque anni saranno più impegnativi per le società di videogiochi rispetto agli ultimi cinque. Più specificamente, il 67% prevede un aumento dei livelli complessivi di rischio d'impresa. Questa percentuale aumenta tra le aziende più piccole che vedono aumentare i rischi e per le quali la gestione di questi rischi è relativamente più proibitiva.

Tra i rischi maggiori c'è un rallentamento della crescita dei giocatori in un ambiente in cui il numero di società di gioco che entrano nel settore è in aumento. Questo sta mettendo sotto pressione l'industria per esplorare nuovi flussi di reddito, così come opportunità di crescita organica e inorganica.

La necessità di nuovi flussi di reddito

68%

degli operatori del settore dei videogiochi dicono che la crescita più lenta dei nuovi giocatori porterà l'industria a cercare nuovi modi per guadagnare ricavi.

Le aziende di videogiochi trovano nuovi flussi di reddito adottando strategie di altri settori

Il Santo Graal per gli impiegati nel settore dei videogiochi è quello di porre fine alla volatilità dei ricavi. Prendendo lezioni da altri settori in ambito media, le società di videogiochi stanno adottando e adattando strategie di monetizzazione per il proprio vantaggio competitivo.

Il passaggio dal gioco single-player, offline console o PC gaming, al gioco online e mobile single-player o multi-player ha aperto opportunità per il gaming-as-a-service (GaaS). Invece di rilasciare una versione e poi aspettare anni per una nuova e migliorata iterazione, il GaaS permette agli sviluppatori di giochi di creare giochi "live", a lungo termine, aggiornati regolarmente con nuove funzionalità. Questo permette loro di beneficiare di entrate ricorrenti, di un impegno aggiuntivo da parte dei giocatori e, idealmente, di un valore di vita più alto.

I servizi, compresi gli acquisti in gioco, i contenuti scaricabili, gli abbonamenti e gli eSports, rappresentano già oltre il 40% delle entrate totali di alcune società di gioco. 5

Gioco come servizio (GaaS)

40%

dei ricavi totali per alcune società di gioco d'azzardo provengono da GaaS.

Gli operatori del settore dei videogiochi stanno raddoppiando la pubblicità, gli acquisti e altre nuove fonti di reddito. Si prevede che gli inserzionisti statunitensi spenderanno 3,25 miliardi di dollari nel 2019 per inserire annunci all'interno dei videogiochi su piattaforme mobili, desktop e console - un aumento del 16% rispetto al 2018,6

L'intensificazione della concorrenza e i costi aumentano la posta in gioco

Anche se gli operatori del settore dei videogiochi stanno trovando nuovi modelli di reddito, le loro aziende si trovano ad affrontare una forte concorrenza con il proliferare del numero di giochi e titoli. Il settantasette per cento dei dirigenti del settore dei videogiochi concorda sul fatto che l'afflusso di nuovi giochi e titoli sta aumentando la pressione competitiva.

Per distinguersi in un mercato rumoroso e frammentato, gli operatori del settore dei videogiochi si aspettano di dover investire di più nel marketing. La rapida crescita di eSports è una via di opportunità dove le aziende di videogiochi possono differenziarsi.

Costo del venduto e del marketing

45%

dicono che i costi delle vendite e del marketing cresceranno del 10% o più.

Anche i team di dirigenti delle aziende di gioco devono affrontare costi crescenti per i talenti in diverse dimensioni, tra cui lo sviluppo, la creatività, il digitale e il senior management, poiché questa competizione si estende anche alla guerra per i talenti. Per compensare questi costi, le società di videogiochi dovranno investire di più per formare e trattenere le persone che hanno o eventualmente perseguirebbero un'attività di M&A per aumentare rapidamente la loro base di talenti e diversificarla.

Con l'aumento della concorrenza e l'aumento dei costi, i margini sono sotto pressione

Con l'aumento dei costi di sviluppo di una grande esperienza di gioco, le aziende di videogiochi sono chiamate a proteggere i loro margini.

Sviluppo del gioco

79%

dicono che i costi complessivi per lo sviluppo di una grande esperienza di gioco sono in crescita.

Nei prossimi cinque anni, il 42% dei dirigenti intervistati prevede che i costi complessivi di sviluppo cresceranno di almeno il 10%, mentre il 17% prevede un aumento dei costi superiore al 20%. Allo stesso tempo, con la maturazione del settore e l'aumento dei rischi aziendali, si prevede che i costi di back office e di infrastrutture aumenteranno in modo significativo.

Il settore dei videogiochi è stato colpito in modo particolarmente duro dalle problematiche legate al cyberspazio, dal furto di dati e beni virtuali e alla contraffazione di beni virtuali.

In un ambiente in cui il mantenimento della fiducia è fondamentale per il business, i produttori di videogiochi si aspettano che i costi per migliorare la sicurezza informatica e la conformità normativa aumentino. Il 43 per cento dei dirigenti intervistati prevede che i costi della sicurezza informatica aumenteranno del 10 per cento o più. Il sessantacinque per cento dei dirigenti ritiene che la conformità alle nuove leggi sulla privacy sarà una sfida, con il 32% prevede che i costi della conformità normativa cresceranno del 10% o più.

I dirigenti ritengono inoltre di dover investire in modo sostanziale in infrastrutture tecnologiche per sostenere questi investimenti nella sicurezza informatica, oltre a finanziare il passaggio a nuove piattaforme cloud-based e streaming. Il 41 per cento prevede un aumento del 10% o più dell'importo che dovranno spendere in infrastrutture tecnologiche.

Esports Team Vincere la partita
(Chapter breaker)
3

Capitolo 3

Lo streaming basato sul cloud e gli eSport sono i prossimi disgregatori

Con l'intensificarsi della concorrenza, lo streaming basato sul cloud e gli eSport sono destinati a diventare le prossime opportunità di cambiamento per i dirigenti del settore dei videogiochi.

Lo streaming basato sul cloud si sta spostando verso la tecnologia mainstream

Editori, giocatori di console, aziende di tecnologia e quello che sembra essere il sogno di ogni altro giocatore in lizza per lo spazio nel mercato dei videogiochi, stanno sperimentando tecnologie di streaming basate sul cloud che trasformeranno il modo in cui i videogiochi vengono venduti e distribuiti.

Nel nostro sondaggio, coloro che operano nel settore dei videogiochi affermano che un passaggio al cloud cambierà profondamente l'esperienza di gioco. Lo sviluppo del cloud gaming, soprattutto se combinato con il lancio di tecnologie come il 5G, rappresenta più di un'opportunità per il settore - è un imperativo strategico. Il 68 per cento dei dirigenti del settore dei videogiochi afferma che i giochi basati sul cloud o in streaming saranno la forma dominante nei prossimi cinque anni - il 63 per cento afferma che sarà in una situazione di svantaggio competitivo chi non fornirà giochi basati sul cloud nei prossimi cinque anni.

I giochi tripla A non fanno eccezione. Anch'essi si evolveranno verso un futuro di streaming, cloud e mobile. Infatti, il 69% degli intervistati concorda sul fatto che i giocatori saranno in grado di giocare con programmi Triple-A pienamente funzionanti su uno smartphone entro pochi anni; più del 70% concorda sul fatto che le società di gioco distribuiranno la maggior parte dei giochi Triple-A in modalità wireless attraverso il cloud tra i cinque e i dieci anni.

Di conseguenza, gli operatori del settore video ludico prevedono che gli investimenti in piattaforme cloud-based o in streaming aumenteranno - oltre il 45% prevede che tali investimenti aumenteranno di oltre il 10%.

Il futuro del gioco Triple-A

69%

concordano sul fatto che i giochi Triple-A pienamente funzionanti saranno disponibili sugli smartphone entro pochi anni.

eSports avrà un ruolo più importante nell'industria dei videogiochi

Forse perché è ancora agli inizi, i dirigenti dell'industria sono divisi sul fatto che eSports diventerà un'importante fonte di nuove entrate per le aziende di videogiochi. Il 23 per cento prevede che eSports non contribuirà affatto ai ricavi dell'industria nei prossimi cinque anni, il 34 per cento prevede che contribuirà fino al 10 per cento, mentre il 43 per cento vede che aggiungerà più del 10 per cento ai ricavi dell'industria.

Tuttavia, c'è un forte accordo sul potenziale di eSports per migliorare la brand awareness delle aziende di gioco e attrarre giocatori incrementali verso l'ecosistema. Con il proliferare di nuovi titoli di gioco e di nuovi operatori sul mercato, le società di videogiochi hanno l'opportunità di utilizzare eSports come piattaforma per i loro titoli per distinguersi in un mercato competitivo.

 Donna con la Galassia proiettata su di lei
(Chapter breaker)
4

Capitolo 4

Cinque modi in cui le aziende di videogiochi possono salire di livello per la crescita

Di fronte a un futuro di crescita più lenta, costi crescenti e sfide dirompenti, ci sono modi in cui le aziende di videogiochi possono aumentare il loro gioco.

Le aziende del settore dei videogiochi sono fiduciose di poter raggiungere una crescita nei prossimi cinque anni. Tuttavia, la crescita potrebbe essere più lenta rispetto agli ultimi 10 anni e arriverà in un momento in cui le aziende dovranno affrontare costi crescenti e sfide dirompenti dall'interno e dall'esterno del settore.

Per le aziende che stanno valutando le loro opzioni strategiche, ecco cinque modi in cui possono alzare la posta in gioco per aumentare e sostenere la crescita futura.

1. Aumentare il reddito medio del giocatore per utente (ARPU) e la quota di portafoglio

C'è una crescente opportunità per le aziende di videogiochi di aumentare la spesa che ricevono dai giocatori. Mentre le ARPU dei videogiochi sono inferiori di molti punti rispetto alla pay-TV, stanno crescendo ad un tasso significativamente più veloce, poiché i giocatori spendono più tempo (e denaro) sulle loro piattaforme di gioco.

Anche se queste aziende hanno venduto con successo contenuti in-game per anni, comprendendo più chiaramente i personaggi e i comportamenti d'acquisto dei loro clienti, possono cogliere il potenziale per personalizzare beni e servizi a valore aggiunto.

2. 2. Fondo crescita organica e inorganica

I dirigenti del settore video ludico prevedono che l'attività aumenterà man mano che le aziende guarderanno alle M&A per alleviare la loro carenza di talenti, accedere a nuove competenze ed entrare in nuovi mercati. Mentre il settore ha ampie risorse finanziarie e le fonti di capitale esterno sono abbondanti, è anche fondamentale per le società migliorare il capitale circolante e rafforzare i bilanci per sbloccare ulteriori liquidità per gli investimenti di crescita.

Dal punto di vista del finanziamento dello sviluppo dei giochi, c'è anche la necessità di un maggiore rigore analitico in tutto il settore per sostenere le decisioni di allocazione del capitale e valutare il ROI.

Attività di M&A

67%

dicono che il numero di fusioni e acquisizioni aumenterà all'interno dell'industria dei videogiochi

3. 3. Aumentare l'efficienza operativa

I dirigenti intervistati concordano sul fatto che i costi di back office e di infrastrutture aumenteranno. In risposta, i dirigenti del settore dei videogiochi dovrebbero utilizzare l'automazione per ottimizzare le loro operazioni.

Sebbene gli sviluppatori stiano utilizzando ampiamente l'automazione dei processi robotizzati (RPA) e l'intelligenza artificiale (AI) per testare i giochi e automatizzare alcuni elementi del processo di sviluppo, le società di videogiochi sono state più lente ad adottare queste tecnologie nelle loro funzioni di back office e di assistenza clienti. Ora sarebbe il momento di incrementare l'uso di queste e di altre tecnologie automatizzate.

4. Mantenere la fiducia nei giochi

Sebbene due terzi dei dirigenti intervistati concordino sul fatto che il rischio di business stia aumentando nel settore dei videogiochi, i crescenti casi di frode e i più gravi attacchi informatici fanno della sicurezza informatica una delle priorità più urgenti. Blockchain si sta affermando come soluzione leader per guidare la fiducia in tutto questo ecosistema.

Alcune opportunità chiave includono l'utilizzo di tecnologie a catena di blocco per garantire l'identità digitale online dei giocatori, la salvaguardia dell'autenticità, del valore e della proprietà dei beni virtuali e la creazione di trasparenza per i diritti e le royalties lungo tutta la catena del valore del videogioco.

Blockchain

64%

di intervistati concordano sul fatto che la blockchain sarà una parte importante del futuro dell'industria dei videogiochi

5. Vincere la guerra dei talenti

Le società di videogiochi sono costantemente alla ricerca di talenti creativi e tecnici, che rimangono una risorsa scarsa in tutto il settore. Tanto che sono stati classificati come il più grande motore dell'attività di M&A.

Oltre al percorso inorganico, le aziende devono comprendere l'attuale impegno dei dipendenti e ciò che li guida, in modo da poter implementare strategie significative per attrarre e trattenere i migliori talenti.

Donna che gioca a fare l'esportatrice
(Chapter breaker)
5

Capitolo 5

Le aziende produttrici di videogiochi hanno l'opportunità di cambiare gioco e di crescere rapidamente

Le aziende leader nel settore dei videogiochi possono sfruttare le opportunità che si presentano per superare la concorrenza.

L'industria dei videogiochi ha goduto di oltre un decennio di elevata crescita e di margini eccezionali. Eppure, più di due terzi dei dirigenti del settore ritengono che i prossimi cinque anni saranno più duri dei cinque anni precedenti.

Nonostante si trovino ad affrontare diverse sfide, dal rallentamento della crescita di nuovi giocatori, all'intensificarsi della concorrenza, all'aumento dei costi, all'introduzione di nuovi e dirompenti modelli di business, i dirigenti del settore dei videogiochi restano fiduciosi di poter prevalere, anche in tempi di crescita più lenta.

Cogliendo le opportunità che si presenteranno (lo streaming basato sul cloud, la rapida crescita di eSports, l'introduzione del 5G e l'uso di blockchain per mantenere la fiducia dei giocatori), le aziende leader nel settore dei videogiochi possono sfruttare l'interruzione per superare la concorrenza nei prossimi cinque anni.

  • Mostra i riferimenti dell'articolo#Nascondi i riferimenti dell'articolo

    1. "Newzoo": Il mercato dei giochi dovrebbe raggiungere i 180,1 miliardi di dollari di fatturato nel 2021", Venturebeat, 30 aprile 2018, via Factiva; "Newzoo: Gli Stati Uniti supereranno la Cina come primo mercato dei giochi nel 2019", Venturebeat, 18 giugno 2019, via Factiva.
    2. "Video Games Cloud busting": I contenuti regnano ancora nel gioco", Credit Suisse, 25 settembre 2019, via ThomsonOne.
    3. "Il gioco d'azzardo è mainstream, ma il gioco varia in base al genere e all'età", eMarketer, 14 aprile 2019.
    4. "Gli investimenti nel gioco continuano a ritmo record nel primo alf del 2019", Games Industry, 11 luglio 2019, via Factiva.
    5. "EA e la crescita di 79 miliardi di dollari di giochi-as-a-service di Activision," Games Industry, 19 ottobre 2018, via Factiva.
    6. "Il gioco d'azzardo è mainstream, ma il gioco varia in base al genere e all'età", eMarketer, 14 aprile 2019.

Summary

Le società di videogiochi stanno entrando in una nuova era di crescente innovazione e popolarità, ma anche di crescita più lenta, di aumento del rischio, di aumento dei costi dei contenuti e di nuovi modelli di business dirompenti. In una recente indagine condotta su quasi 240 dirigenti di videogiochi a livello globale, EY esplora le sfide che i dirigenti di videogiochi stanno vivendo, così come le opportunità di cambiamento del gioco che possono giocare a loro vantaggio.

A proposito di questo articolo

Related topics TMT