Comunicato stampa

10 feb 2020

Parte TALENT ON TECH, l’innovativo progetto di EY rivolto ai talenti del sud Italia con un focus sulle donne

  • Aperte le candidature per
  • accedere alla selezione di 200
  • figure nei prossimi 18 mesi

Valorizzare la diversità di genere, coltivare le competenze tecnologiche, investire nel Sud Italia: sono i tre punti cardine attorno ai quali EY, leader mondiale nei servizi professionali di consulenza e revisione, ha costruito il progetto TALENT ON TECH, per supportare la crescita e lo sviluppo digitale e tecnologico delle aziende attraverso le competenze più avanzate. Per accompagnare il progetto, EY ha scelto come partner Work Wide Women, principale realtà italiana specializzata in progetti innovativi per l’inclusione sociale in azienda, testimonial ideale dei valori inclusivi alla base di TALENT ON TECH.

Con oltre 284.000 dipendenti distribuiti in 150 Paesi nel mondo, EY ha scelto di puntare sulla valorizzazione dei talenti del Sud Italia, avviando la creazione a Bari del più importante hub tecnologico per EY nel Mezzogiorno (EY Business Solution), per ricercare diplomati e formare 200 figure di Junior Technology Specialist entro 18 mesi. Ed è proprio in quest’ottica che si inserisce la creazione di TALENT ON TECH, percorso innovativo di formazione che intende coinvolgere le persone di maggior talento residenti al Sud nello sviluppo delle proprie competenze, con un’attenzione particolare ai profili femminili. TALENT ON TECH intende infatti stimolare in particolar modo l’ingresso delle donne nel mercato ICT (Information and Communications Technology), un settore che produce costantemente richieste di lavoro ed è, specialmente in Italia, ancora considerato appannaggio maschile.

Commenta Francesca Giraudo, HR Director di EY: “Dopo l’apertura dell’EY Business Solution a Bari, prosegue l’impegno di EY nel sud Italia con il progetto “TALENT ON TECH”, che vuole supportare le eccellenze imprenditoriali del territorio a sviluppare tecnologie digitali e soluzioni innovative, per rispondere alle crescenti esigenze del mercato. Per farlo vogliamo impiegare le migliori competenze, assumendo 200 diplomati interessati ad iniziare un percorso di formazione e crescita in ambito tecnologico e informatico, incoraggiando in particolare le candidature femminili, ancora poco presenti nelle aree ICT. Con “TALENT ON TECH” continuiamo a costruire a “better working world” e a creare sinergie tra territorio, giovani e imprenditori”.

Ai nuovi assunti verrà offerto un contratto di apprendistato di 36 mesi, e la possibilità di entrare in azienda con un percorso formativo iniziale di una settimana volto a insegnare le abilità digitali e potenziare le competenze trasversali (le cosiddette soft skills, ovvero le capacità relazionali e sociali), rilevanti tanto quanto le competenze tecniche, specialmente per prepararsi a lavorare in un team internazionale e dinamico come quello di EY.

Per accedere alla selezione di TALENT ON TECH basta andare su www.talentontech.it e inviare la propria candidatura. Unico requisito richiesto è quello di essere in possesso di un diploma di scuola superiore ed essere interessati ad iniziare un percorso di formazione e crescita in ambito tecnologico e informatico.

Per informazioni sul progetto, si può scrivere a infobari@it.ey.com.

EY è leader mondiale nei servizi professionali di revisione e organizzazione contabile, assistenza fiscale e legale, transaction e consulenza. La nostra conoscenza e la qualità dei nostri servizi contribuiscono a costruire la fiducia nei mercati finanziari e nelle economie di tutto il mondo. I nostri professionisti si distinguono per la loro capacità di lavorare insieme per assistere i nostri stakeholder al raggiungimento dei loro obiettivi. Così facendo, svolgiamo un ruolo fondamentale nel costruire un mondo professionale migliore per le nostre persone, i nostri clienti e la comunità in cui operiamo.

“EY” indica l’organizzazione globale di cui fanno parte le Member Firm di Ernst & Young Global Limited, ciascuna delle quali è un’entità legale autonoma. Ernst & Young Global Limited, una “Private Company Limited by Guarantee” di diritto inglese, non presta servizi ai clienti. Per maggiori informazioni sulla nostra organizzazione visita ey.com/it

Work Wide Women Work Wide Women supporta le aziende fornendo soluzioni innovative in ambito di diversity management e le donne con progetti di empowerment e innovative reskilling. L'azienda nasce in Italia nel 2014 con lo scopo di diminuire la disoccupazione femminile e far sì che le donne si avvicinino all’ICT, settore in cui a livello globale le posizioni sono ricoperte per l’85% da uomini, ma dove la domanda di figure professionali è in costante e incessante crescita. Work Wide Women è stata insignita da alcuni prestigiosi riconoscimenti, tra cui il ‘MIA – Miss In Action’, il primo acceleratore in Italia per startup e PMI innovative al femminile di Digital Magics e BNL Paribas; il ‘Welcome. Working for Refugee Integration’ dell’UNHCR, il Premio Innovatori Responsabili realizzato dalla Regione Emilia e il Premio Ged – Gender Equality & Diversity, a cura della Commissione regionale per la parità e i diritti delle persone. La CEO Linda Serra ha vinto anche il premio Enel Women in Tech, che Enel Open Innovability ha lanciato con l'obiettivo di promuovere le migliori startup e PMI create e/o gestite da donne.
www.workwidewomen.com