3 Tempo di lettura 10 gen 2017
man assembly robot factory

Come i professionisti legali delle risorse umane dovrebbero considerare l'automazione della forza lavoro

Da

EY Italy

Multidisciplinary professional services organization

3 Tempo di lettura 10 gen 2017
Related topics Forza lavoro Tax Law

Le leggi esistenti sono sufficienti per inserire i robot sul posto di lavoro? Esploriamo le aree legali di interesse per i professionisti HR.

SAlcuni studiosi sostengono che l'introduzione dei robot sul posto di lavoro avrà un impatto fortemente negativo sull'occupazione, mentre altri sostengono che, come nel caso della rivoluzione industriale, i posti di lavoro cambieranno in natura, ma l'uomo troverà comunque lavoro.

Prima di tutto, un paio di osservazioni su cosa c'è di veramente diverso in questa "rivoluzione":

  1. Questo cambiamento è globale - sta accadendo in tutto il mondo quasi simultaneamente.
  2. Interesserà quasi tutti i settori, non solo l'industria manifatturiera e i servizi di base.
  3. Non riguarderà solo gli operai, ma anche i colletti bianchi - e forse anche i servizi professionali, persino gli avvocati.
  4. Si sta verificando con una velocità da capogiro, quindi il vero problema è se il cambiamento legislativo è in grado davvero tenere il passo.
  5. Tutti dovrebbero prepararsi a questa rivoluzione e all'acceleratore della produttività - la sopravvivenza del più forte.

È importante notare che i robot possono funzionare con quasi tutta la tecnologia esistente. Ciò significa che l'ingresso dei robot sul posto di lavoro può essere realizzato in modo piuttosto rapido e relativamente poco costoso. Inoltre, non sono effettivamente necessarie conoscenze informatiche per "insegnare" al robot il suo lavoro.

Dal punto di vista del professionista legale nella funzione HR, è essenziale avere gli occhi aperti ed essere consapevoli di quali dipartimenti dell'azienda possono essere influenzate, delle posizioni e dei compiti, ed essere attenti alle fasi preparatorie alla robotizzazione.

Aree legali di interesse per le risorse umane

Quali sono le sfide alla robotizzazione secondo le leggi esistenti? Le leggi esistenti sono sufficienti? Quale nuova legislazione potrebbe potenzialmente contribuire a garantire un rapporto di lavoro pacifico e produttivo tra esseri umani e non umani? La risposta legislativa può adattarsi abbastanza velocemente al mondo del lavoro digitalizzato che cambia?

Le questioni da considerare ai sensi delle leggi esistenti che sono rilevanti nella fase di transizione alla robotica sul posto di lavoro includono:

  • È necessaria la contrattazione collettiva con i sindacati?
  • Sono necessarie consultazioni del consiglio di fabbrica?
  • Sono necessarie informazioni o autorizzazioni da parte delle agenzie di protezione dei dati?
  • È necessaria una consulenza in materia di salute e sicurezza?
  • È necessaria l'autorizzazione dell'ispettore del lavoro?
  • Come si dovrebbero gestire i problemi di privacy dei dipendenti, ad esempio, dato che i robot rilevano le inefficienze?
  • Ci sono obblighi di riqualificazione dei dipendenti interessati?
  • E noi? I robot faranno anche il nostro lavoro?

È necessaria una comprensione di ciò che l'intelligenza artificiale (IA) può fare per gli avvocati al fine di organizzare e preparare al meglio le sfide future. Una cosa è certa: non abbiamo altra scelta che abbracciare un nuovo modo di praticare il diritto. I nostri clienti se lo aspetteranno sempre di più, e la sopravvivenza del più forte deve essere tenuta presente. Una richiesta di proposta sarà quella di spiegare come l'IA sarà utilizzata nella fornitura di servizi legali per mantenere bassi i costi, aumentare la produttività, ridurre i tempi di consegna e diminuire il rischio di errore umano.

Nell'area dei servizi legali per le risorse umane, abbiamo significative opportunità di aumentare la produttività riducendo al contempo i rischi a un costo potenzialmente inferiore. In particolare, per quanto riguarda il diritto delle risorse umane, l'elemento umano, la combinazione di psicologia, sociologia, cultura e diritto dovrebbe garantire che gli avvocati delle risorse umane rimangano rilevanti e impiegati nel prossimo futuro.

La trasformazione della forza lavoro portata dalla tecnologia e dall'IA è inevitabile e difficile da prevedere. L'impatto effettivo della forza lavoro digitalizzata e le regole che la regolano, nonché la portata e il significato dell'impatto non possono essere misurati oggi. Questa rivoluzione metterà fondamentalmente in discussione non solo i modelli di lavoro umani, ma anche, più in generale, i modelli di business.

Summary

In qualità di avvocati HR, dobbiamo tenere sotto controllo i problemi che riguardano il nuovo mondo del lavoro digitalizzato, e dobbiamo anche considerare come questa tecnologia avrà un impatto sul nostro studio e non chiederci se dobbiamo abbracciarla, ma in che modo. E se non ora, quando?

A proposito di questo articolo

Da

EY Italy

Multidisciplinary professional services organization

Related topics Forza lavoro Tax Law